AGGIORNAMENTI 2014

04 Settembre 2014

AGGIORNAMENTI 2014

Nel mese di Febbraio ho esposto alcuni Japanese Book (taccuini a pagina unica piegata a fisarmonica) allo Store Moleskine situato nella Stazione Porta Nuova di Torino. Successivamente ho partecipato alla collettiva dedicata ai cento anni dalla nascita di Gino Bartali, nel Ciclomuseo che porta il suo nome, a Ponte a Ema (Firenze). Ho preso parte al progetto GENOVA-MEDITERRANEO E RITORNO, incentrato sui trent’anni dell’album Creuza de ma, di Fabrizio De André, realizzando le tavole per l’animazione della canzone A dumenega. Il 5 Ottobre, a Palazzo Ducale di Genova, sarà presentato il dvd di animazione contenente i brani animati dell’intero album. Alla fine di Settembre sarà inaugurata una mia personale di opere recenti su carta alla Libreria BARTLEBOOK di Torino. Parteciperò inoltre a due collettive: la prima al Liceo Artistico di La Spezia, in memoria dell’amico Pittore Fabio Maria Linari. La seconda a Chiavari, alla Galleria Cristina Busi, per i suoi trent’anni di attività.


ESPOSIZIONI ED EVENTI RECENTI

17 Maggio 2013

ESPOSIZIONI ED EVENTI RECENTI

Nel 2012 ho tenuto alcune mostre personali. A Vigevano (Galleria Capricorno) ed a Empoli (Chiarugi Arte) ho esposto opere recenti su tela e carta. A Sarzana, alla libreria Il terzo luogo, la mostra BIBLIOTECA NATURALE D’OCCIDENTE. Ho inoltre esposto nuovamente a Ravenna all’Autorità Portuale, e nel contempo nelle sedi delle Aziende Tcr e Sapir. Con la Galleria Sciaccheart ho esposto alla Fiera Settembre d’Arte a La Spezia. Quest’anno, due collettive: a Viareggio nella mostra OGNI TRISTO PENSIER CASCHI, Maschere e Carnevale. A Bientina, alla collettiva VOCI D’ARTE alla Galleria Fiordamaro arte contemporanea. Quest’anno ho realizzato le immagini di scena per lo spettacolo COM’E’ PROFONDO IL MARE, dedicato a Lucio Dalla, organizzato dal Four Step Choir e tenuto al Teatro Civico di La Spezia.


BIBLIOTECA NATURALE D’OCCIDENTE

09 Agosto 2012

BIBLIOTECA NATURALE D’OCCIDENTE

E’ il titolo della personale in corso fino al 19 agosto a Sarzana, alla libreria Il terzo Luogo. Sono esposte opere su carta recenti, caratterizzate da un’idea di città libreria, scaffali come vie ed architetture, libri che divengono aperture, porte, ponti, passaggi e contrade. Sono presenti in mostra alcuni Japanese books, taccuini con un unica pagina a fisarmonica, segni, colori e forme in un susseguirsi senza una storia e una logica precise, quasi un flusso visionario e segnico ininterrotto. La libreria si trova in via Fiasella 75, a pochi passi dalla Fortezza Firmafede.

<< Diari precedenti   Diari successivi >>